Nvidia Ansel: la rivoluzione degli screenshot nei videogiochi - speciale

Cos'è Nvidia Ansel? La nuova tecnologia Nvidia per scattare screenshot a 360 gradi e VR che vuole rivoluzionare la fotografia nei videogiochi.

Con un singolo click dell'otturatore, un fotografo può conservare per sempre l'immagine di un momento significativo della vita di tutti i giorni, da guardare sullo smartphone o da stampare e appendere alle pareti di casa. I più esperti possono ingegnarsi per realizzare una composizione più elaborata e articolata e, con un po' di fortuna, catturare dei momenti unici che possono finire esposti in un museo.

La fotografia nei videogiochi, tuttavia, non è mai stata molto apprezzata. Eppure i videogiochi hanno trasferito alla fotografia nuova linfa vitale grazie ai loro panorami sospesi tra realtà e fantasia. Life is Strange, gioco dei Dontnod uscito nel 2015 in versione episodica e nel 2016 in versione fisica, ha dimostrato ancora una volta, quanto i videogiochi possano essere efficaci nel fondere l'immaginazione e la creatività propria delle discipline artistiche in una combinazione interattiva a metà strada tra reale e virtuale.

Cos'è Nvidia Ansel

Ansel è un SDK che può essere implementato in qualsiasi gioco e aggiungere interessanti e rivoluzionarie funzioni utili a rendere la fotografia nei videogiochi molto più potente, semplice e veloce. In parole povere, Ansel è una sorta di fotocamera virtuale 3D, realizzata da centinaia di ingegneri Nvidia dopo tanti anni di lavoro, per portare la fotografia nei videogiochi al livello successivo e supportando gli standard più all'avanguardia: dalle foto ad altissima risoluzione alle panoramiche a 360 gradi visualizzabili in realtà virtuale.

Ansel permette facilmente di scattare i propri screenshot ad altissima fedeltà e da qualsiasi posizione offrendo la possibilità di applicare velocemente filtri, regolazioni e, per i più esigenti, di affinare poi il tutto in post-produzione. Lo ha spiegato il CEO di Nvidia Jen-Hsun Huang, durante uno speciale evento tenutosi a Austin in Texas.

Huang ha parlato del lato sportivo dei videogiochi rappresentato dal successo degli eSport e di un seguito di oltre 300 milioni di spettatori intorno al mondo. Ha poi parlato dei videogiochi come forma d'arte: "La fantastica tecnologia che gira intorno al gaming ha reso i videogiochi un medium artistico. Oggi le persone possono creare storie, cortometraggi o interi film semplicemente utilizzando la tecnologia dei videogiochi. Ed è la tecnologia sempre all'avanguardia che ha fatto prosperare il PC gaming in tal senso".

L'arte dello screenshot su PC e console

Il fenomeno degli screenshot è sempre stato prevalentemente legato al PC gaming che, da tantissimi anni, consente tramite funzioni interne agli stessi giochi, legate al client (Steam, Uplay), oppure a programmi esterni (FRAPS, Bandicam), di catturare la situazione o il mondo di gioco che si sta affrontando.

Screenshot e videogiochi: una nuova forma d'arte

In passato, le console hanno scarsamente considerato questo fenomeno rendendo inesistente o poco intuitivo lo scatto di instantanee dello schermo a causa del ricorso a particolari combinazioni di tasti sconosciute ai più. Soltanto di recente Sony, con PlayStation 4, ha reso la funzione più documentata e accessibile consentendo di catturare immagini con la singola pressione del tasto "share" posto sulla parte sinistra del controller.

Con la tecnologia attuale è un po' difficile riuscire a catturare in-game la luce migliore nell'inquadratura perfetta al momento giusto. Ansel permette di facilitarci questo compito mettendo in "pausa" l'azione e consentendoci libertà di movimento durante l'azione o l'esplorazione. Possiamo inclinare la telecamera in orizzontale e verticale, zoomare verso un dettaglio oppure muoverci liberamente a 360 gradi attraverso l'ambiente di gioco.

L'implementazione di una tecnologia similare è stata già avvistata su PS4 in The Order 1886 di Ready at Dawn e in Uncharted 4: Fine di un ladro dei Naughty Dog. I due giochi, da questo punto di vista avanguardistici, permettono di entrare in modalità fotografica e di scattare immagini personalizzate molto più belle e affascinanti dei normali screenshot.

Immagine scattata con la modalità fotografica di Uncharted 4 Immagine scattata utilizzando la modalità fotografica di Uncharted 4

Le infinite possibilità offerte dalla fotografia in-game potrebbero consentire nell'immediato futuro la nascita di nuovi artisti dello screenshot, per ora relegati a una piccolo gruppo di instancabili pionieri. Ansel potrebbe velocizzare la diffusione della modalità fotografica avanzata come standard comune su PC nella maggior parte dei titoli futuri. Una sua eventuale diffusione capillare nel mondo del PC gaming potrebbe, di conseguenza, favorirne la propagazione e l'implementazione nei giochi su console.

Ma vediamo nel dettaglio le caratteristiche peculiari di questa tecnologia.

Camera libera per inquadrature perfette

Nvidia Ansel: camera libera

Se prima eravamo costretti all'inquadratura che la situazione di gioco ci imponeva, pur avendo in certi casi margine di movimento della camera utilizzando il mouse o lo stick analogico, adesso la libertà sarà totale. Con Ansel abbiamo la possibilità di routare, zoomare e riposizionare l'inquadratura a nostro piacimento.

Filtri post-processing semplici e avanzati

Ansel riesce a rendere l'applicazione di filtri semplice com'è semplice l'applicazione di un filtro con Instagram. Oltre alla luminosità, al colore e ad alcuni filtri al volo come sketch e vignetta, è possibile creare una miriade di filtri speciali e personalizzati da poter condividere con altri utenti un po' com'è possibile fare in applicazioni come Reshade.

Filtro post-processing di Nvidia Ansel

Ultra risoluzione fino a 4.5 Gigapixel

Una volta perfettamente posizionata e incorniciata l'immagine, Ansel permette di catturare screenshot fino a 4.5 Gigapixel (4500 Megapixel) di risoluzione e di moltiplicare fino a 32 volte la risoluzione massima dello schermo in uso. Utilizzando le più recenti schede GeForce GTX, Ansel può salvare gli screenshot in pochi secondi per poi comprimerli e ridurli adattandoli a svariati tipi di utilizzo: sfondi del desktop, stampe a muro, poster e fotografie da incorniciare.

Formato file OpenEXR

OpenEXR è un formato aperto e libero per le immagini professionali. Ansel consente di salvare i file in questo formato abilitando la possibilità di scegliere l'esposizione della fotocamera virtuale oppure di definire e aggiustare il livello del contrasto e dei colori. L'immagine può essere poi rifinita utilizzando software di photo-editing professionali come Adobe Photoshop.

Fotografie VR panoramiche a 360 gradi

La cattura a 360 gradi è decisamente la più rivoluzionaria è interessante possibilità offerta da Ansel. Le immagini scattate possono essere catturate in modalità panoramica pronte ad essere esplorate e visualizzate utilizzando un cellulare con Google Cardboard oppure un casco per la realtà virtuale come Oculus Rift, HTC Vive o Samsung Gear VR.

Per gli utenti di Google Cardboard, Nvidia ha già pubblicato l'applicazione Nvidia VR Viewer sul Google Store. Chi non possiede una Cardboard può comunque esplorare a 360 gradi l'immagine utilizzando lo schermo e il giroscopio integrati nello smartphone.

Giochi in arrivo con Ansel

Giochi in arrivo con Ansel

I primi videogiochi a supportare Nvidia Ansel saranno Tom Clancy's: The Division, The Witness, Lawbreakers, The Witcher 3, Paragon, No Man's Sky e Unreal Tournament; ma è credibile che presto ne seguiranno molti altri.

Per il momento è possibile giocare soltanto in Mirror's Edge Catalyst.

GPU supportate da Ansel

Ecco la lista completa delle GPU supportate da Nvidia Ansel:

NVIDIA TITAN X, GeForce GTX 1080, GeForce GTX 1070, GeForce GTX 1060, GeForce GTX TITAN X, GeForce GTX 980 Ti, GeForce GTX 980, GeForce GTX 980M, GeForce GTX 970, GeForce GTX 970M, GeForce GTX 965M, GeForce GTX 960, GeForce GTX 960M, GeForce GTX 950, GeForce GTX 950M, GeForce GTX 880M, GeForce GTX 870M, GeForce GTX 860M, GeForce GTX 850M, GeForce GTX TITAN Black, GeForce GTX TITAN, GeForce GTX 780 Ti, GeForce GTX 780M, GeForce GTX 780, GeForce GTX 770, GeForce GTX 770M, GeForce GTX 765M, GeForce GTX 760, GeForce GTX 760M, GeForce GTX 750 Ti, GeForce GTX 750, GeForce GTX 690, GeForce GTX 680, GeForce GTX 670, GeForce GTX 660, GeForce GTX 650 Ti BOOST, GeForce GTX 680MX, GeForce GTX 650 Ti, GeForce GTX 650, GeForce GTX 660M, GeForce GTX 670M, GeForce GTX 670MX, GeForce GTX 675MX, GeForce GTX 680M.

Compatibilità con GPU AMD Radeon

Ansel è attualmente legato ai driver GeForce Game Ready disponibili solo per GPU Nvidia. Inoltre la sua tecnologia si avvale dell'elaborazione delle immagini in parallelo CUDA per generare i suoi screenshot ad altissima risoluzione. Proprio come Hairworks, Ansel sembra legato a doppio filo alle GPU GeForce.

Ciò non esclude che AMD possa tentare di implementare la tecnologia all'interno delle proprie schede grafiche, ma per adesso non c'è nulla all'orizzonte.

Questo dona ad Nvidia un ulteriore vantaggio sul mercato rispetto alla rossa rivale.

Screenshot a 360 gradi con Nvidia Ansel

Mirror's Edge Catalyst: screenshot con Ansel

The Witcher 3: screenshot con Ansel

The Witness: screenshot con Ansel